Bbabo NET

Cultura & Arte Notizia

Un frammento della Torre Eiffel che adornerà le medaglie olimpiche nel 2024

Le medaglie assegnate alle Olimpiadi e alle Paralimpiadi di Parigi del 2025 avranno al centro un pezzo di ferro a forma esagonale, preso dall'originale Torre Eiffel, hanno detto gli organizzatori quando hanno svelato il disegno l'8 febbraio.

Tutte le 5.084 medaglie d'oro, d'argento e di bronzo dei Giochi di Parigi presenteranno il medaglione di metallo a sei bordi che sarà incastonato come una pietra preziosa nel design della casa di gioielli d'élite francese Chaumet.

"Volevamo offrire a tutti i vincitori di medaglie alle Olimpiadi e alle Paralimpiadi di Parigi un pezzo della Torre Eiffel del 1889", ha detto il capo del comitato organizzatore locale, Tony Estanguet, durante una cerimonia televisiva.

Saranno "una combinazione dei metalli più preziosi delle medaglie - oro, argento e bronzo - con il metallo più prezioso del nostro Paese, di questo tesoro che è la Torre Eiffel", ha spiegato.

Il progetto di Chaumet, le cui creazioni adornano aristocratici e ricchi dal 1780, presenta anche una disposizione circolare di creste destinate a catturare la luce ed evocare i raggi del sole.

L’esagono di ferro – una forma che riecheggia i contorni della Francia continentale – è tenuto in posizione da sei speroni su ciascun angolo che hanno lo scopo di assomigliare ai rivetti utilizzati sulla Torre Eiffel.

Il metallo è stato prelevato da un magazzino parigino utilizzato per immagazzinare i ritagli della società che gestisce il punto di riferimento di 330 metri, conosciuto affettuosamente come la "Vecchia Signora" in Francia.

"Abbiamo scoperto che nel corso degli anni, durante i lavori di manutenzione della Torre Eiffel, sono stati costretti a rimuovere parte della struttura originale", ha spiegato Thierry Reboul, direttore del branding e delle cerimonie, durante un'anteprima delle medaglie per l'AFP e altri media.

"Abbiamo usato questi pezzi. Ce n'erano più che sufficienti."

Il design delle medaglie è una parte fondamentale dell'estetica di ogni Gioco, insieme al logo, alle mascotte e alla cerimonia di apertura.

Dal 2004, il retro di tutte le medaglie mostra la dea greca Nike che vola nello storico stadio Panathinaikos di Atene, sede dei Giochi Olimpici originali dell'antichità.

Gli organizzatori di Parigi hanno ottenuto una concessione dal Comitato Olimpico Internazionale, che ha consentito loro di modificare leggermente il progetto per aggiungere una Torre Eiffel alla scena.

Tutto il metallo utilizzato nelle medaglie di Parigi, che pesano circa mezzo chilogrammo, è stato riciclato.

Le ultime Olimpiadi di Tokyo hanno visto gli organizzatori giapponesi incorporare anche metallo riciclato, con ciascuna medaglia modellata da leghe estratte da dispositivi elettronici di consumo usati come telefoni cellulari e laptop.

Sebbene disegnate da Chaumet, le medaglie saranno prodotte dalla zecca nazionale francese, che ha fortemente smentito un recente rapporto secondo cui ha faticato a trovare un agente non tossico con cui rivestire ciascuna di esse.

In particolare, il ferro utilizzato nella costruzione della Torre Eiffel necessita di protezione dall'aria e dall'umidità per evitare che si ossidi.

"Non abbiamo avuto alcun problema con questo", ha detto ai giornalisti Joachim Roncin, capo del design dei Giochi di Parigi.

Chaumet, che annoverava come cliente il designer della torre Gustav Eiffel e la famiglia di Napoleone, è uno degli oltre 70 marchi di lusso leader di proprietà del conglomerato francese LVMH, uno dei principali sponsor delle Olimpiadi di Parigi.

"Non è una medaglia quella che presentiamo oggi. È un'opera d'arte che riassume lo spirito delle Olimpiadi e delle Paralimpiadi", ha detto Antoine Arnault, dirigente di LVMH e figlio del fondatore Bernard Arnault, durante la cerimonia l'8 febbraio.

Con sede nell'esclusiva Place Vendome a Parigi, il lavoro di Chaumet consiste solitamente nella gestione di ordini una tantum da parte di reali e miliardari per alta gioielleria tempestata di diamanti per matrimoni e feste dell'alta società.

"Sapevamo che tutti avrebbero guardato questo evento nel 2024 e sapevamo che non potevamo permetterci di inciampare", ha detto il capo dell'atelier di gioielli di Chaumet, Benoit Verhulle.

"Abbiamo deciso di trattare il pezzo della Torre Eiffel come una pietra preziosa. L'abbiamo incastonato utilizzando la nostra esperienza come casa di gioielleria", ha detto.

Anche altri marchi LVMH, tra cui Berluti, Dior e Louis Vuitton, parteciperanno alle Olimpiadi di Parigi grazie all'accordo di sponsorizzazione dell'azienda.

La Torre Eiffel avrà un ruolo centrale durante i Giochi che si svolgeranno dal 26 luglio al 26 agosto. 11 e le Paralimpiadi dal 28 agosto al 28 settembre. 8.

La cerimonia di apertura vedrà le squadre nazionali navigare lungo la Senna e sbarcare di fronte al punto di riferimento, mentre si ipotizza che la fiamma olimpica sarà posizionata sulla torre per tutta la durata dei Giochi.

Un frammento della Torre Eiffel che adornerà le medaglie olimpiche nel 2024