Economia & Business Notizia

Il numero di dipendenti retribuiti aumenta dell'8%.

Il numero di dipendenti retribuiti che lavorano nei settori dell'industria, dell'edilizia, del commercio e dei servizi in Turchia è aumentato dell'8,4% a dicembre 2021 rispetto allo stesso mese dell'anno precedente a 13,8 milioni di persone, ha affermato l'Istituto statistico turco (TÜİK).

La regina Rania chiede un'azione globale per assistere l'integrazione dei rifugiati nelle comunità ospitanti

Il settore industriale ha incrementato i suoi dipendenti retribuiti del 6,7%, mentre gli aumenti nei settori delle costruzioni, del commercio e dei servizi sono stati rispettivamente del 3,2% e del 10,6%.

Su base mensile, l'aumento è stato dello 0,5%, ha affermato TÜİK in un rapporto del 15 febbraio.

A dicembre 2021, un totale di 4,77 milioni di dipendenti retribuiti lavoravano nel settore, mentre la forza lavoro nel settore delle costruzioni era di 1,46 milioni di persone. Il settore del commercio e dei servizi ha aumentato il numero di dipendenti retribuiti di oltre 722.000 persone per un totale di 7,6 milioni a fine dicembre 2021.

Nel settore del commercio e dei servizi, i maggiori datori di lavoro erano le società commerciali e le società di servizi amministrativi e di supporto.

Nel settore del commercio hanno lavorato quasi 3,1 milioni di dipendenti retribuiti, mentre la cifra corrispondente per le società di servizi amministrativi e di supporto è stata di circa 1,2 milioni di persone, seguita dall'industria dei trasporti e dello stoccaggio con 1,1 milioni di dipendenti retribuiti.

Il settore dell'alloggio e dei servizi di ristorazione ha registrato l'aumento più alto con il 20,7% e il numero di dipendenti retribuiti in questo settore è salito a 964.000 persone.

Tuttavia, l'occupazione nel settore dei servizi finanziari e assicurativi è diminuita di 1.000 persone a 202.100.

TÜİK la scorsa settimana ha affermato che il tasso di disoccupazione in Turchia era dell'11,2%, ovvero 3,8 milioni di persone, a fine dicembre 2021.

Il numero di dipendenti retribuiti aumenta dell'8%.