Bbabo NET

Economia & Business Notizia

Impreparato per una lunga guerra, l'esercito americano sotto tiro per fare ...

USA, SCRANTON, PA. — Una delle munizioni più importanti della guerra ucraina proviene da una storica fabbrica di questa città costruita dai baroni del carbone, dove tonnellate di barre d'acciaio vengono portate in treno per essere forgiate nei proiettili di artiglieria Kyiv può' Non ne ho mai abbastanza - e che gli Stati Uniti non possono produrre abbastanza velocemente.

Lo Scranton Army Ammunition Plant è all'avanguardia di un piano multimiliardario del Pentagono per modernizzare e accelerare la sua produzione di munizioni e attrezzature non solo per sostenere l'Ucraina, ma per essere pronto per un potenziale conflitto con la Cina.

Ma è uno dei due soli siti negli Stati Uniti che producono i corpi d'acciaio per i colpi critici di obice da 155 mm che gli Stati Uniti si stanno precipitando in Ucraina per aiutare nella loro dura lotta per respingere l'invasione russa nella guerra su più vasta scala in Europa da allora Seconda guerra mondiale.

L'invasione dell'Ucraina ha rivelato che le scorte statunitensi di proiettili da 155 mm e quelle degli alleati europei non erano preparate a sostenere un'importante e continua guerra terrestre convenzionale, mandandoli a rimescolare per sostenere la produzione. La diminuzione dell'offerta ha allarmato i pianificatori militari statunitensi e l'esercito ora prevede di spendere miliardi in impianti di munizioni in tutto il paese in quella che definisce la sua trasformazione più significativa in 40 anni.

Potrebbe non essere facile adattarsi: praticamente ogni metro quadrato degli edifici della fabbrica in mattoni rossi dello stabilimento di Scranton - costruito per la prima volta più di un secolo fa come deposito per la riparazione di locomotive - è in uso mentre l'esercito libera spazio, espande la produzione a fabbriche private e assembla nuove filiere.

Ci sono alcune cose che i funzionari dell'esercito e dello stabilimento di Scranton non riveleranno, incluso dove ottengono l'acciaio per i proiettili ed esattamente quanti altri colpi può produrre questa fabbrica.

"Questo è ciò che la Russia vuole sapere", ha detto Justine Barati del Joint Munitions Command dell'esercito americano.

Finora, gli Stati Uniti hanno fornito all'Ucraina più di 35 miliardi di dollari in armi e attrezzature.

Il proiettile da 155 mm è uno degli articoli più richiesti e forniti, che comprende anche sistemi di difesa aerea, missili a lungo raggio e carri armati.

I proiettili, utilizzati nei sistemi di obice, sono fondamentali per la lotta dell'Ucraina perché consentono agli ucraini di colpire obiettivi russi fino a 20 miglia (32 chilometri) di distanza con munizioni altamente esplosive.

"Sfortunatamente, comprendiamo che la produzione è molto limitata ed è passato più di un anno di guerra", ha detto lunedì il membro del parlamento ucraino Oleksandra Ustinova a una tavola rotonda sui media del German Marshall Fund a Washington. "Ma sfortunatamente dipendiamo molto dal 155."

L'esercito sta spendendo circa 1,5 miliardi di dollari per aumentare la produzione di proiettili da 155 mm da 14.000 al mese prima che la Russia invadesse l'Ucraina a oltre 85.000 al mese entro il 2028, ha dichiarato il sottosegretario dell'esercito americano Gabe Camarillo a un simposio il mese scorso.

L'esercito americano ha già fornito all'Ucraina più di 1,5 milioni di munizioni da 155 mm, secondo i dati dell'esercito.

Ma anche con tassi di produzione più elevati a breve termine, gli Stati Uniti non possono ricostituire le proprie scorte o raggiungere il ritmo di utilizzo in Ucraina, dove i funzionari stimano che l'esercito ucraino stia sparando da 6.000 a 8.000 proiettili al giorno. In altre parole, due giorni di proiettili sparati dall'Ucraina equivalgono alla cifra della produzione mensile prebellica degli Stati Uniti.

“Questa potrebbe diventare una crisi. Con la linea del fronte ora per lo più stazionaria, l'artiglieria è diventata l'arma da combattimento più importante", ha affermato un rapporto di gennaio del Center for Strategic and International Studies con sede a Washington.

Attualmente, i corpi metallici per i proiettili da 155 mm sono realizzati nello stabilimento dell'esercito di Scranton, gestito da General Dynamics, e in uno stabilimento di proprietà di General Dynamics nella vicina Wilkes-Barre, dicono i funzionari.

Insieme, gli impianti hanno un contratto per 24.000 proiettili al mese, con un ulteriore ordine di 217 milioni di dollari dell'esercito per aumentare ulteriormente la produzione, anche se i funzionari non diranno quanti altri proiettili da 155 mm sono richiesti dall'ordine di lavoro.

I russi stanno sparando 40.000 proiettili al giorno, ha detto Ustinova, che fa parte del comitato di sorveglianza dell'Ucraina in tempo di guerra.

“Quindi stiamo facendo cinque volte meno di loro e stiamo cercando di continuare. Ma se non avviamo le linee di produzione, se non le riscaldiamo, sarà un grosso problema", ha detto Ustinova.

Gli ostacoli che gli Stati Uniti devono affrontare per aumentare la produzione possono essere visti nello stabilimento di Scranton.

La fabbrica - costruita per la Delaware, Lackawanna e la Western Railroad subito dopo il 1900, quando la città era una centrale elettrica in ascesa per il carbone e le ferrovie - ha prodotto munizioni di grosso calibro per i militari risalenti alla guerra di Corea.

Ma gli edifici sono nel Registro storico nazionale dei luoghi storici, limitando il modo in cui l'esercito può alterare le strutture.

Nel frattempo, l'esercito sta espandendo le catene di approvvigionamento per le parti - proiettili metallici, riempimento esplosivo, cariche che sparano al proiettile e micce - e acquistando le enormi macchine che fanno il lavoro.L'esercito ha nuovi contratti con impianti in Texas e Canada per produrre proiettili da 155 mm, ha detto Douglas Bush, un assistente segretario dell'esercito e suo principale acquirente di armi. Gli Stati Uniti stanno anche cercando alleati all'estero per espandere la produzione, ha affermato Bush.

L'impianto di Scranton non è adatto a questo compito: un incidente con un esplosivo potrebbe essere devastante.

Impreparato per una lunga guerra, l'esercito americano sotto tiro per fare ...