Notizia

Il deputato ha nominato strani hack contro il covid: preghiere, chiaro di luna e non aver paura

Il deputato della Duma regionale di Kursk Nikolai Kartsev ha affermato che la pandemia di coronavirus si è sviluppata a causa delle "intimidazioni" delle persone. Ha esortato a guardare al proprio esempio di prevenzione del COVID-19. Il parlamentare ha affermato che, seguendo le sue stesse regole, non si è ancora contagiato, anche dopo aver visitato la "zona rossa" senza mascherina.

Secondo il vice, quando la sua parente si è ammalata ed è finita in un ospedale di Zheleznogorsk, è venuto a farle visita. Kartsev ha detto che è andato nei reparti con pazienti gravemente malati senza maschera e ha chiesto ai medici di fare regali ai malati: una lattina da mezzo litro di chiaro di luna, adjika, lardo e aglio.

"Ho consegnato le ragazze al reparto - si sono riprese tutte", ha detto il vice in un'intervista a Podyom.

Ha affermato che la pandemia è "una psicosi mondiale" e che semplicemente "smettere di avere paura" è sufficiente per proteggere il corpo. Il parlamentare ha ammesso di aver chiamato anche la televisione e si è offerto di condurre un esperimento con lui: accompagnato dalle telecamere, si sarebbe addentrato nella malattia infettiva, avrebbe baciato i pazienti, dato loro rafano, pancetta, aglio e miele. È vero, in TV hanno rifiutato la proposta del deputato.

"Vale la pena ammettere che puoi ammalarti - ti ammalerai", crede il deputato. "Non mi sono ammalato".

Kartsev ha chiarito di aver appreso da Internet le sue "ricette" contro il covid. Ad esempio, lega una radice di rafano su un filo e indossala intorno al collo. Inoltre, "versa il rafano con acqua e bevi". Inoltre, ha detto che crede in Dio e frequenta la chiesa, ed è sicuro che l'aiuto dei poteri superiori gioca un ruolo importante. Quindi, il deputato ha parlato di un certo "studio di scienziati americani" che "hanno messo 100 tipi di microbi in un barattolo, hanno letto il Padre Nostro - e per qualche motivo sono morti".

Il deputato ha nominato strani hack contro il covid: preghiere, chiaro di luna e non aver paura