Notizia

Il capo delle Nazioni Unite accoglie favorevolmente la risoluzione dell'Assemblea generale per respingere la negazione dell'Olocausto

Giovedì il segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres ha accolto con favore una risoluzione dell'Assemblea generale per respingere la negazione dell'Olocausto, ha affermato il suo portavoce.

Canada - L'OPP indaga su un incendio mortale in casa a Bath, Ontario.

Il segretario generale accoglie con favore l'adozione da parte dell'Assemblea generale della storica risoluzione che respinge e condanna senza alcuna riserva qualsiasi negazione dell'Olocausto come evento storico, ha affermato in una nota Stephane Dujarric, portavoce.

“Come ha spesso affermato il segretario generale, non possiamo mai abbassare la guardia di fronte ai crescenti tentativi di negare, distorcere o minimizzare l'Olocausto. Dobbiamo anche adattarci e rispondere a nuove forme di antisemitismo alimentate dall'ignoranza o da teorie del complotto, che circolano anche online", ha affermato. "La risoluzione odierna, adottata per consenso, chiarisce che tutti gli Stati membri devono condannare e combattere attivamente la negazione dell'Olocausto".

Le Nazioni Unite continueranno a sviluppare e attuare programmi educativi e di advocacy volti a contrastare la negazione e la distorsione dell'Olocausto, afferma la dichiarazione.

La risoluzione dell'Assemblea Generale “rifiuta e condanna senza alcuna riserva qualsiasi negazione dell'Olocausto come evento storico, in tutto o in parte”, ed esorta anche tutti gli Stati membri delle Nazioni Unite a farlo.

La risoluzione esorta gli Stati membri a sviluppare programmi educativi che inculcheranno alle generazioni future le lezioni dell'Olocausto al fine di aiutare a prevenire futuri atti di genocidio.

Esorta inoltre gli Stati membri e le società di social media ad adottare misure attive per combattere l'antisemitismo e la negazione o la distorsione dell'Olocausto mediante le tecnologie dell'informazione e della comunicazione e per facilitare la segnalazione di tali contenuti. ■

Il capo delle Nazioni Unite accoglie favorevolmente la risoluzione dell'Assemblea generale per respingere la negazione dell'Olocausto