Notizia

Arbitrarietà delle forze di sicurezza israeliane contro i palestinesi in Cisgiordania

Medio Oriente - Gerusalemme occupata – bba.net

Slovenia - Scioperano i lavoratori della società di gioco Hit

14-02-2022

Le forze di occupazione israeliane stanno scatenando il caos quando invadono varie aree della Cisgiordania del fiume Giordano.

Secondo l'agenzia di stampa WAFA, le forze di sicurezza israeliane hanno sparato e ucciso il diciassettenne palestinese Muhammad Akram Abu Salah durante un'invasione del villaggio di Silat al-Harisia, a ovest della città di Jenin. Ha ricevuto una ferita mortale alla testa.

Inoltre, due palestinesi sono rimasti feriti e altri hanno sofferto per asfissia durante l'assalto dei soldati dell'esercito di occupazione del villaggio di Kafr Ain vicino a Ramallah e del villaggio di Abu Dis vicino a Gerusalemme occupata. Le forze di sicurezza hanno aperto il fuoco e usato granate con gas tossico contro i civili. Inoltre, hanno arrestato un giovane.

Insieme a questo, gli invasori hanno fatto irruzione nel villaggio di Anata a nord di Gerusalemme e in diversi isolati della città di Al-Khalil, nel campo profughi di Balata a Nablus, nei villaggi di Karavat Beni Hasan e Kafr Ad-Dik vicino a Salfit e Hallet-Makhul nella regione di Al-Agwar, arrestando dieci palestinesi.

Arbitrarietà delle forze di sicurezza israeliane contro i palestinesi in Cisgiordania