Notizia

Il Regno Unito annuncerà oggi nuove sanzioni contro la Russia

Il ministro degli Esteri britannico Liz Truss ha dichiarato che Londra oggi, 22 febbraio, annuncerà sanzioni contro la Russia in relazione al riconoscimento del DPR e del LPR. Il Paese coordinerà la sua risposta con le azioni degli alleati.

Gli australiani non sono preoccupati per il ministero segreto di Morrison: McCormack

"Domani annunceremo nuove sanzioni contro la Russia in risposta alla violazione del diritto internazionale e all'attacco alla sovranità e all'integrità territoriale dell'Ucraina", ha scritto la signora Truss su Twitter.

Le sanzioni contro la Russia dovrebbero essere introdotte anche dagli Stati Uniti e dall'Unione Europea. La Casa Bianca ha riferito che queste sarebbero sanzioni separate dal pacchetto che sarebbe stato introdotto in caso di invasione dell'Ucraina. Bruxelles intende introdurre restrizioni nei confronti di coloro che sono coinvolti nel riconoscimento del DPR e LPR.

Il presidente Vladimir Putin il giorno prima, il 21 febbraio, ha sostenuto la decisione di riconoscere la DPR e la LPR come stati sovrani. Ha incaricato il Ministero della Difesa di garantire il mantenimento della pace da parte delle forze armate russe. Il ministero degli Esteri russo dovrebbe stabilire relazioni diplomatiche con il DNR e l'LNR.

Circa lo sviluppo della situazione - nella trasmissione online.

Il Regno Unito annuncerà oggi nuove sanzioni contro la Russia