Notizia

La Cina ci ha attaccato; Oh no, non è così

Durante una trasmissione di mercoledì mattina, la rete del Centro televisivo cinese (CTS) ha visualizzato erroneamente informazioni su un attacco missilistico cinese a navi da guerra e infrastrutture chiave vicino a Taipei nella parte inferiore dello schermo, secondo quanto riferito dai media locali.

Un grave fallimento in casa Apple nel mondo, i servizi di App Store, Music, Apple TV+, locator e iCloud sono parzialmente non disponibili

La notizia portava messaggi del tipo "potrebbe scoppiare la guerra", e parlava dell'incendio doloso piantato da "agenti cinesi" alla stazione ferroviaria principale della capitale e della dichiarazione dello stato di emergenza.

"Cittadini, per favore non fatevi prendere dal panico. Stiamo chiarendo le informazioni in questo modo e ci scusiamo", ha annunciato l'host alle 10:00 ora locale. Ha detto che gli avvisi facevano parte dell'esercitazione dei vigili del fuoco di martedì, ma che sono stati mostrati mercoledì mattina a causa di un errore tecnico.

La Cina ha minacciato a lungo Taiwan

La Cina non ha mai respinto le affermazioni secondo cui avrebbe posto Taiwan sotto il suo controllo con la forza e negli ultimi due anni ha intensificato le sue attività militari intorno a quello stato insulare. Taiwan ha aumentato il suo livello di sicurezza dopo lo scoppio del conflitto in Ucraina, temendo che Pechino possa seguire la mossa di Mosca.

La guerra in Ucraina ha acceso un dibattito sulle conseguenze che ha per Taiwan e sulla sua disponibilità a difendersi, come l'addestramento dei riservisti. La scorsa settimana, l'esercito taiwanese ha pubblicato per la prima volta un manuale sulla protezione civile, dando ai cittadini istruzioni su come agire in una possibile guerra.