Notizia

Putin ha ordinato: Annullalo; Sarà finita tra 3 giorni; Zelensky: Sarà doloroso

La Russia ha testato un nuovo missile balistico intercontinentale "Sarmat". Il presidente russo Vladimir Putin ha affermato che queste armi davvero uniche garantiranno in modo affidabile la sicurezza della Russia dalle minacce esterne.

Il Cremlino ha commentato le ultime parole di Lukashenko sul riconoscimento della Crimea

Ramzan Ahmatović Kadyrov, leader della Repubblica russa di Cecenia, ha dichiarato che oggi le forze russe otterranno il controllo completo dell'acciaieria Azovstal a Mariupol.

"Prima di pranzo o dopo pranzo, Azovstal sarà completamente sotto il controllo delle forze della Federazione Russa", ha affermato Kadyrov nell'ultimo messaggio audio pubblicato prima della mezzanotte su Internet, ha riferito Reuters.

Vladimir Putin e Sergei Shoigu discutono dell'assalto alla zona industriale di Mariupol

Vladimir Putin: Considero inappropriata la proposta di occupazione della zona industriale. Ti ordino di cancellarlo.

Shoigu: Sì.

Vladimir Putin: Questo è il caso in cui dobbiamo pensare - cioè dobbiamo sempre pensare, ma in questo caso ancora di più - a preservare la vita e la salute dei nostri soldati e ufficiali. Non c'è bisogno di arrampicarsi in queste catacombe e strisciare sottoterra attraverso queste strutture industriali.

Blocca questa zona industriale in modo che la mosca non possa entrare.

Shoigu: Sì.

Vladimir Putin: Ancora una volta, invita tutti coloro che non hanno ancora deposto le armi a farlo. La parte russa garantisce la loro vita e un trattamento dignitoso in conformità con i pertinenti atti giuridici internazionali. Chi resta ferito riceverà cure mediche qualificate.

Ramzan Kadyrov afferma che la fabbrica Azovstal "prima di pranzo o dopo pranzo sarà completamente sotto il controllo delle forze armate della Federazione Russa".

Zelensky: la Russia sarà dichiarata sponsor del terrorismo

Ieri sera, in un nuovo discorso video, il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha valutato che la Federazione Russa deve essere dichiarata uno stato che sponsorizza il terrorismo e le sue forze armate un terrorista organizzazione.

Secondo lui, Kiev sta anche lavorando per garantire che il "mondo democratico" risponda con sanzioni contro tutti i funzionari russi che sostengono, come ha detto, "questa guerra vergognosa", riferisce Ukrinform.

Ha osservato che il sesto pacchetto di sanzioni preparato dall'Unione europea sarebbe "davvero doloroso per la macchina militare russa e per lo Stato russo nel suo insieme".

"In tutti i negoziati, sottolineo che le sanzioni non sono necessarie da sole, ma come un'arma pratica che motiverebbe la Russia a lottare per la pace", ha aggiunto Zelensky.

Ha anche valutato che i partner dell'Ucraina hanno iniziato a comprendere meglio le esigenze di quel paese.

"Sono lieto di poter dire, con cauto ottimismo, che i partner dell'Ucraina hanno iniziato a comprendere meglio le nostre esigenze. Capiscono esattamente di cosa abbiamo bisogno e quando ne abbiamo bisogno, e ne abbiamo urgente bisogno perché la Russia sta cercando di intensificare gli attacchi, " ha detto Zelensky.