Bbabo NET

Notizia

La Francia intende estrarre minerali strategici in Kazakistan

Asia (bbabo.net), - A seguito dei risultati dei negoziati di Astana, svoltisi nell'ambito della visita ufficiale del presidente francese Emmanuel Macron in Kazakistan, le parti hanno firmato una serie di documenti, tra cui una dichiarazione congiunta di intenti sulla cooperazione in materia di minerali strategici. Lo ha riferito il servizio stampa della Repubblica del Kazakistan.

“Quest’anno ricorre il quindicesimo anniversario della firma dell’accordo di partenariato strategico tra i due paesi. Il nostro obiettivo comune è l’ulteriore rafforzamento della cooperazione basata sull’amicizia e sul sostegno reciproco. Sono fiducioso che con gli sforzi congiunti raggiungeremo il nostro obiettivo. La vostra visita di oggi è di particolare importanza", ha dichiarato il presidente del Kazakistan Kassym-Jomart Tokayev dopo l'incontro con il suo omologo francese.

Ha osservato che la Francia è uno dei maggiori partner commerciali del Kazakistan.

“Nei primi 8 mesi di quest’anno, il volume degli scambi tra i nostri paesi è aumentato del 21% rispetto allo scorso anno e ha raggiunto i 2,7 miliardi di dollari. Anche la Francia è tra i nostri principali investitori esteri. Negli ultimi 15 anni, dalla Francia al Kazakistan sono stati attirati circa 18,7 miliardi di dollari di investimenti. Oggi realizziamo importanti progetti nei settori energetico, nucleare, minerario, chimico, ingegneristico, edile, aerospaziale e farmaceutico. Ciò è dimostrato dal successo operativo di oltre 170 aziende francesi nel paese, come Alstom, Total Energies, Orano, Vicat, Tokayev.

Come ha affermato il capo del Kazakistan, durante i negoziati sostanziali con Emmanuel Macron sono stati raggiunti accordi specifici per rafforzare i legami bilaterali. Tra i documenti firmati:

Accordo tra il governo della Repubblica del Kazakistan e il governo della Repubblica francese sulla creazione e il funzionamento del gruppo dell'Agenzia francese per lo sviluppo nella Repubblica del Kazakistan;

Accordo tra il Governo della Repubblica del Kazakistan e il Governo della Repubblica francese relativo alla creazione di scuole internazionali (francesi) nella Repubblica del Kazakistan e all'insegnamento del francese negli istituti di istruzione secondaria della Repubblica del Kazakistan;

Dichiarazione congiunta di intenti tra Kazakistan e Francia sulla cooperazione sui minerali strategici;

Accordo di cooperazione, licenze e forniture tra JSC “NH “QazBioPharm” e la società “Boehringer Ingelheim Animal Health France” per la produzione locale di un vaccino contro l’afta epizootica nella Repubblica del Kazakistan;

Accordo di joint venture per un progetto di costruzione di impianti eolici per una capacità complessiva di 1 GW con sistema di accumulo dell'energia;

Accordo di investimento per l’attuazione del progetto “Produzione e manutenzione di locomotive ferroviarie e materiale rotabile, nonché di componenti per l’attrezzatura ferroviaria nella Repubblica del Kazakistan”.

Emmanuel Macron è arrivato mercoledì in visita ufficiale in Kazakistan. Giovedì partirà per l'Uzbekistan.

La Francia intende estrarre minerali strategici in Kazakistan