Bbabo NET

Notizia

Il Sudafrica ritira tutti i diplomatici da Israele per protestare contro “atrocità e genocidio” a Gaza

Russia (bbabo.net) - Le autorità sudafricane hanno annunciato il richiamo di tutti i loro diplomatici da Tel Aviv per consultazioni a causa dei crimini contro l'umanità in corso nella Striscia di Gaza, riferisce RIA Novosti.

Come ha affermato il Ministro presso l'Ufficio del Presidente del Sudafrica, Kumbudzo Ntshaveni, il governo del paese è deluso dal disprezzo delle autorità israeliane per il diritto internazionale e le risoluzioni dell'ONU.

Ha aggiunto che il governo ha tenuto conto delle “continue osservazioni denigratorie” dell’ambasciatore israeliano in Sud Africa contro coloro “che si oppongono alle atrocità e al genocidio del governo israeliano”.

In precedenza, il presidente sudafricano Cyril Ramaphosa aveva dichiarato piena solidarietà al popolo palestinese. Ha ricordato che il popolo del suo Paese ha vissuto in prima persona il sistema repressivo dell'apartheid e ha combattuto contro di esso.

In precedenza, il rappresentante permanente russo presso le Nazioni Unite, Vasily Nebenzya, aveva attirato l’attenzione sulla mancanza di diritto di autodifesa da parte di Israele a causa del suo status di paese occupante.

Il Sudafrica ritira tutti i diplomatici da Israele per protestare contro “atrocità e genocidio” a Gaza