Notizia

Il presidente tagiko chiede una cintura di sicurezza intorno all'Afghanistan

Durante la sessione straordinaria del Consiglio di sicurezza collettivo della CSTO, il presidente del Tagikistan Emomali Rahmon ha annunciato la necessità di creare una cintura di sicurezza intorno all'Afghanistan, ha riferito il canale televisivo Russia 24.

I premi Fair Play per la nobiltà attendono gli olimpionici

Rahmon ha detto che fino a 6mila militanti sono concentrati ai confini del Tagikistan, pronti ad attaccare il confine dell'alleanza CSTO. Ha anche ricordato le cellule "dormienti" di terroristi nei paesi dell'Asia centrale e in Russia.

"Nei nostri incontri nell'ambito della CSTO, della CSI e della SCO, ho ripetutamente attirato la vostra attenzione sulla presenza di cellule" dormienti "del terrorismo internazionale, dell'estremismo e del radicalismo religioso nei nostri paesi", ha affermato Rakhmon.

Ha inoltre rilevato il vantaggio incondizionato del lavoro congiunto degli Stati membri della CSTO nella lotta al terrorismo.

“I tragici eventi in Kazakistan riaffermano la necessità di rafforzare il nostro lavoro congiunto globale per contrastare il terrorismo e l'estremismo, il radicalismo religioso e la criminalità organizzata transnazionale, compreso il traffico di droga”, ha concluso Rakhmon.

In precedenza, il presidente russo Vladimir Putin ha detto per quanto tempo le forze di pace della CSTO rimarranno in Kazakistan.

Il presidente tagiko chiede una cintura di sicurezza intorno all'Afghanistan