Società Notizia

Protsenko ha parlato delle caratteristiche distintive dell'infezione micron

Denis Protsenko, primario dell'ospedale n. 40 di Kommunarka, ha affermato che l'intossicazione e la febbre possono essere considerati i sintomi caratteristici del ceppo COVID-19 "micron". Il primario ha detto a Komsomolskaya Pravda di questo.

Russia - Chupriyan ha spiegato l'introduzione dello stato di emergenza sul Don per i profughi

“I sintomi sono per molti versi simili alla SARS: febbre, secrezione nasale, debolezza. Non ci sono quasi sintomi specifici in base ai quali si possano distinguere le onde (come la scomparsa dell'olfatto). Questa è principalmente febbre, intossicazione ", ha sottolineato Protsenko.

Secondo Protsenko, il periodo di incubazione del virus è stato ridotto a 7 giorni. Protsenko ha anche spiegato che il più delle volte i nuovi pazienti che entrano negli ospedali con "micron" sono persone di età superiore ai 65 anni.

Al momento, compatrioti di varie età si trovano nelle istituzioni mediche del paese, ha attirato l'attenzione il primario dell'istituto medico di New Moscow.

Il 2 febbraio è stato riferito che oltre 17mila persone con coronavirus sono state ricoverate in ospedale in Russia al giorno. Durante questo periodo, 678 persone sono morte a causa del coronavirus.