Società Notizia

Il rischio più grande per la sicurezza della Bulgaria è trascurare i problemi che affliggono le sue forze armate

14 febbraio (bbabo.net) - Parlando ai giornalisti qui lunedì, il presidente Rumen Radev ha affermato che il rischio maggiore per la sicurezza di questo Paese è trascurare i problemi che affliggono le forze armate. Le forze armate non saranno ricordate solo in tempi di crisi e catastrofi, ha detto Radev.

Il livello delle minacce terroristiche è aumentato in Crimea - Patrushev

Avvicinato a commentare la riunione di martedì del Consiglio consultivo sulla sicurezza nazionale (CCNS) convocata da Radev per considerare i rischi e le minacce alla sicurezza nazionale e lo stato delle forze armate, il presidente ha affermato che "si dovrebbe prestare attenzione in ogni momento e al più alto stato livello di dignità in combattimento delle forze armate bulgare". Ha detto che proprio questi problemi saranno discussi nella riunione del CCNS di martedì.

Alla domanda se la Bulgaria dovrebbe accettare il dispiegamento di ulteriori forze statunitensi se così proposto dagli Stati Uniti, Radev ha affermato che "come è noto, la Bulgaria fa parte degli sforzi per la riduzione dell'escalation e parte degli sforzi per rafforzare il fianco orientale della NATO ". Radev ha anche affermato che è iniziata una missione congiunta di polizia aerea dello spazio aereo bulgaro con gli alleati della NATO. Nelle parole di Radev, "la Bulgaria è aperta a tutti gli alleati per la partecipazione delle loro unità per contribuire a colmare un deficit di capacità nelle forze di terra bulgare".

A Soungourlare, il capo di Stato ha preso parte agli eventi per la festa del comune segnata il 14 febbraio, che in Bulgaria viene celebrata come la giornata dei viticoltori e dei produttori di vino in quanto è il giorno del loro santo patrono, Trifone. Soungourlare è una zona con forti tradizioni vitivinicole.

Il rischio più grande per la sicurezza della Bulgaria è trascurare i problemi che affliggono le sue forze armate