Società Notizia

Rimedi naturali per l'insonnia

Azerbaigian (bbabo.net), - Baku, 23 aprile

Hong Kong segnala 6.116 casi di coronavirus, allenta i criteri di dimissione per i pazienti

I problemi del sonno influiscono gravemente sulla qualità della vita e sulla salute generale. Prima di ricorrere ai sonniferi, che hanno molti effetti collaterali, puoi provare alcuni rimedi naturali.

con riferimento a Medikforum, parla di questi fondi.

Latte caldo. Una tazza di latte caldo può aiutarti ad addormentarti. È generalmente accettato che il latte contenga due sostanze associate al sonno e al rilassamento: l'ormone melatonina e l'aminoacido triptofano. Ma i ricercatori affermano che la quantità di triptofano presente in un bicchiere di latte è troppo bassa per produrre un effetto che induce il sonno. Anche se un bicchiere di latte caldo potrebbe non indurre direttamente il sonno, fa scattare bei ricordi di mamma, casa e infanzia che possono aiutarti a rilassarti e dormire meglio.

Tè alla camomilla. La camomilla è stata usata per secoli come rimedio rilassante. Può aiutare a ridurre la tensione muscolare, lenire la digestione e alleviare l'ansia, tutto ciò indurrà il sonno. Usa due o tre bustine di tè per un effetto completo. Bevi questo tè dopo cena, ma non prima di andare a letto, altrimenti questo tè ti sveglierà nel cuore della notte e ti manderà in bagno.

Bagno caldo con olio di lavanda. Secondo alcuni esperti, un bagno caldo all'olio di lavanda prima di coricarsi può aiutare a rilassare il corpo e la mente, oltre a migliorare il sonno. Uno studio del 2016 pubblicato sulla rivista Explore ha anche scoperto che l'inalazione di un cerotto profumato alla lavanda prima di coricarsi può migliorare il sonno notturno e aumentare l'energia diurna. Diversi studi condotti su donne di mezza età e cardiopatici hanno anche dimostrato che la lavanda migliora la qualità del sonno. I ricercatori attribuiscono questo all'effetto rilassante della lavanda sul corpo.

Meditazione. Le tecniche di meditazione possono fare miracoli per coloro che hanno difficoltà a dormire. Gli studi hanno dimostrato che la meditazione può aumentare il tempo di sonno, migliorare la qualità del sonno e rendere più facile addormentarsi. E non c'è niente di sbagliato nel provarlo, poiché la meditazione non ha rischi o effetti collaterali associati. Quindi, se vuoi dormire bene la notte, spegni tutti i dispositivi elettronici 30 minuti prima di andare a letto e siediti in silenzio, concentrandoti sulla musica tranquilla o sulla respirazione profonda. Se ti svegli spesso nel cuore della notte, gli esperti suggeriscono di praticare una sessione di meditazione di 10-15 minuti per riaddormentarti.