Società Notizia

La popolazione di Dubai supera per la prima volta i 3,5 milioni di abitanti

La popolazione di Dubai ha superato la soglia dei 3,5 milioni a causa dell'aumento dei flussi migratori dalla pandemia. Tra la fine del 2020 e l'aprile 2022, almeno 100.000 persone si sono trasferite nell'emirato, secondo i dati del Dubai Statistics Centre.

Il Cremlino ha commentato le ultime parole di Lukashenko sul riconoscimento della Crimea

La crescita della popolazione è l'obiettivo principale del governo dell'emirato. Si prevede che entro il 2040 Dubai avrà 5,8 milioni di residenti permanenti. Si prevede l'arrivo di migranti dalla Russia e da alcuni paesi dell'Africa, nonché da paesi dell'Europa e del subcontinente indiano.

Pertanto, Dubai avrà bisogno di nuove scuole, università e centinaia di migliaia di nuove unità abitative. Si noti che gli inglesi, che in precedenza preferivano rilassarsi in Francia, iniziarono a trasferirsi a Dubai, anche sullo sfondo della Brexit.

Nella regione del Golfo, la popolazione è diminuita del 4% nel 2020 poiché gli espatriati hanno perso il lavoro o hanno mandato a casa i membri della famiglia. A Dubai, la cifra era dell'8,4%, secondo S&P Global Ratings.

Secondo la World Population Review, la popolazione di Abu Dhabi è di 1,54 milioni di persone. Si prevede che entro il 2035 crescerà costantemente fino a raggiungere 1,85 milioni di persone. Per fare un confronto, nel 2012 questa cifra era di 1 milione di persone.

Oltre a coloro che risiedono stabilmente a Dubai, circa un milione di persone ogni giorno arriva da Sharjah e dal resto degli emirati per lavorare e compensare la migrazione di manodopera.

In precedenza, le scuole private di Dubai hanno registrato un record di iscrizioni di studenti: il numero di bambini iscritti alle classi per la prima volta ha superato i 300.000. Quindi, oggi un totale di 303.262 studenti studiano nelle scuole private dell'emirato contro i 289.019 di settembre 2021. Pertanto, il numero di studenti è aumentato del 4,9%.