Sport Notizia

Dario Franchitti sulla prossima stagione 8 di Formula E

Baku, 25 gennaio

Lo Spartak ha esteso i contratti con due squadre fino al 2026

Dario Franchitti, ex pilota, quattro volte campione IndyCar e attuale commentatore dello staff di Formula E, ha condiviso le sue aspettative per l'imminente inizio della stagione 8 della serie elettrica.

Come riportato, se in connessione con la Formula E puoi dire qualcosa di sicuro, è solo che lì non sai mai come si svilupperanno gli eventi. La stagione precedente è stata la più imprevedibile di tutte, ma l'8° ci promette intrighi ancora più interessanti, considerando quali sono i grandi piloti in campionato.

È chiaro che Jean-Eric Vergne, che gioca per il team DS Techeetah, è un pilota molto veloce e, nonostante i suoi risultati a volte siano instabili, sa come fare a modo suo. António Felix da Costa, il suo compagno di squadra, ha dominato la stagione 6 ed è stato anche uno dei contendenti al titolo lo scorso anno, ma a volte non hanno interagito bene in pista.

Questa squadra franco-cinese ha subito un rimpasto di personale durante la bassa stagione ed è ora guidata da Thomas Chevochet. Il suo compito è riportare l'ordine lì e spiegare chiaramente ai suoi piloti chi è il capo qui.

Quando questi ragazzi lavorano bene insieme - penso che abbiamo visto esempi di questo alla fine della stagione - funzionano alla grande come squadra. E sarà molto difficile batterli in questa stagione.

Secondo me da Venturi ci si può aspettare molto. Nel 2021 Edoardo Mortara è diventato uno dei migliori piloti della stagione e il fatto che il team utilizzi la centrale Mercedes promette ottime prospettive. Allo stesso tempo, Norman Nato, vincitore dell'ultima gara della 7a stagione, ha perso il posto in squadra a favore di Lucas di Grassi, che ha vinto il titolo nel 2017.

Il brasiliano è uno dei piloti più costanti del campionato ed è in Formula E dal primo giorno. Entrambi i piloti Venturi sono in grado di lottare per il titolo e non vedo problemi che impediranno a questa squadra privata di vincere il campionato.

La Jaguar TCS Racing si è avvicinata a quest'ultima stagione. Mitch Evans stava andando davvero bene e anche Sam Bird ha fatto delle belle gare: secondo me è il miglior pilota di sorpasso in Formula E. Entrambi dovrebbero essere considerati dei veri contendenti.

Il team Mercedes ha vinto il campionato in entrambe le classifiche: Stoffel Vandorn e Nyck de Vries, che alla fine hanno ottenuto il titolo, hanno fatto un ottimo lavoro. Entrambi hanno guadagnato punti quando possibile, ottenuto risultati elevati e lottato per le vittorie.

Entrambi hanno adottato un approccio molto aggressivo e hanno combattuto ruota a ruota nelle gare. Non sarà facile battere questi ragazzi, che sono chiaramente determinati a vincere il secondo campionato consecutivo.

Non vedo l'ora che arrivino le prossime battaglie in pista. Ci sono così tanti piloti forti nelle squadre del campionato e non saremo in grado di prevedere quale sarà l'equilibrio di potenza fino a quando tutte le 22 vetture non partiranno ad Ad Diriyya nella prima gara della stagione.

Dario Franchitti sulla prossima stagione 8 di Formula E