Sport Notizia

Muore a 70 anni la leggenda canadese dell'hockey su ghiaccio Guy Lafleur

MONTREAL: L'icona canadese dell'hockey su ghiaccio Guy Lafleur, soprannominato "The Flower" e "The Blond Demon" durante la sua carriera con i Montreal Canadiens negli anni '70, è morto venerdì di cancro ai polmoni all'età di 70 anni, ha annunciato la sua famiglia. La notizia ha suscitato un'ondata di tributi, anche dal primo ministro canadese Justin Trudeau, che ha affermato di essere "diverso da chiunque altro sul ghiaccio". “La sua velocità, abilità e punteggio erano difficili da credere. Ha stabilito record e cinque volte campione della Stanley Cup, ha ispirato innumerevoli fan del Quebec, canadesi e di hockey in tutto il mondo. Ci mancherai, numero 10", ha twittato Trudeau. Lafleur rimane uno dei marcatori più prolifici ad aver mai giocato con i Canadiens, segnando 518 gol, un'impresa superata solo da Maurice Richard con 544. Ha contribuito a spingere il club in cima alla National Hockey League (NHL), vincendo la Stanely Cup cinque volte. È diventato il primo giocatore a segnare 50 gol in una singola stagione NHL e tra il 1975 e il 1980 ha ripetuto l'impresa cinque volte. Ma ha sorpreso tutti ritirandosi dal gioco nel 1984 all'età di 33 anni.

505 persone sono morte di Covid-19 nell'ultima settimana Covid-19 Hospital BOR raggiunge il 32,85% La dose completa di vaccinazione Covid-19 raggiunge il 65,6% del target